Focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità - Misure di riduzione del rischio sul territorio Regionale

Informazioni Generali

  • 11/11/2022 - 11/12/2022
  • Divieto di allevare pollame e volatili all’aperto in tutti gli allevamenti avicoli rurali.

Considerato che numerosi focolai di Influenza Aviaria ad alta patogenicità sono stati rilevati nel mese di agosto, settembre e ottobre 2022 in uccelli selvatici e la Regione Lombardia è considerata zona ad alto rischio di introduzione di Influenza Aviaria, si comunica alla cittadinanza che con Dispositivo Dirigenziale protocollo n. 26147 del 31 ottobre 2022, il Ministero della Salute impone il divieto di allevare pollame e volatili all’aperto in tutti gli allevamenti avicoli, compresi quelli rurali.

Si invita la cittadinanza

ad adottare misure preventive atte a ridurre i rischi di diffusione dei virus influenzali dagli uccelli selvatici al pollame e ai volatili tenuti in cattività negli allevamenti all’aperto e pertanto a rispettare l'obbligo di detenere i volatili al chiuso in tutti gli allevamenti avicoli rurali.

Tali disposizioni sono da ritenersi valide fino al miglioramento della situazione epidemiologica.

 

torna all'inizio del contenuto