Info generali

  • La richiesta dovrà essere trasmessa entro le ore 23.59 di venerdì 15/01/2021
  • se non l'hai ancora fatto, affrettati!

Contatti

Il Comune di Nembro ha approvato con delibera di Giunta Comunale, dopo confronto con la delegazione degli esercenti nembresi e la competente commissione consiliare, di destinare in forma straordinaria, sino a € 25.000 derivanti dalla mancata attivazione di nuove attività verso gli esercizi commerciali esistenti.

Questi contributi sono riservati unicamente per la tipologia di attività di vicinato o quelle a questi assimilate ed assimilabili o artigianali di produzione e vendita di beni al dettaglio.

I criteri riguardanti la ripartizione degli eventuali fondi disponibili sono i seguenti:

  • Ripartizione tra coloro i quali hanno subito l’obbligo di chiusura e hanno ricevuto uno sconto TARI limitato al 25%
  • Esclusione dei pubblici esercizi avendo essi già ricevuto contributi elevati con il rimborso TARI approvato lo scorso giugno
  • Possibilità di richiedere il contributo a quegli esercizi pubblici che non abbiano fatto richiesta dello sconto TARI lo scorso giugno
  • Esclusione di tutti gli altri, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, si citano negozi alimentari, farmacie, parafarmacie, erboristerie, studi tecnici professionali e assimilati, agenzie di onoranze funebri…
  • Esclusione delle pizzerie d’asporto e domicilio

La modalità di richiesta di erogazione del possibile contributo e i passaggi seguenti sono:

  1. Domanda esclusivamente online (clicca qui) da presentare entro le ore 23.59 di venerdì 15/01/2021
  2. Il budget definito dalla giunta del 28/12 e che approssimativamente potrebbe (salvo aperture di nuovi esercizi di vicinato entro il 31/12/2020) arrivare sino ad un massimo di 25.000 €
  3. Il contributo per singolo esercizio dipenderà dal budget disponibile e dal numero dei richiedenti che avranno i requisiti