Info generali

  • dal 15 giugno al 15 luglio 2018
  • GIOVANE HOLDEN EDIZIONI RICERCA TESTI BREVI. UNA COLLANA DI LIBRI PER CURARE LA "FOBIA DA LIBRO SPESSO".

Il Washington Post ha recentemente pubblicato un articolo dal titolo “The death of reading is threatening the soul”: parafrasando, la morte della lettura sta minacciando l’anima. Nello stesso articolo si fa riferimento all’importanza della lettura non solo in ambito relazionale e di crescita personale ma anche lavorativa. È indubbio che leggere cinquanta libri l’anno come Bill Gates automaticamente non ci trasforma in imprenditori di successo; tuttavia considerando che in Italia, secondo dati Istat 2017, poco meno del quindici percento della popolazione legge almeno un libro l’anno, viene naturale porsi alcuni interrogativi. Ad esempio, i non-lettori si trincerano spesso dietro alla mancanza di tempo, ma secondo una stima recente se dimezzassimo il tempo dedicato ai social con la lettura, potremmo leggere cento libri all’anno. 
Giovane Holden Edizioni consapevole che chi non ha l’abitudine a leggere difficilmente si accosterà a un testo di parecchie pagine, propone il progetto “Non leggi spesso? Leggi sottile” che consiste nella pubblicazione di libri sotto le cinquanta pagine. 
A tal fine, ricerca testi brevi:
• sillogi poetiche (massimo 20 liriche);
• saggi divulgativi (da 30.000 a 45.000 battute spazi inclusi);
• racconti lunghi (da 30.000 a 50.000 battute spazi inclusi);
• raccolte di racconti (da 30.000 a 45.000 battute spazi inclusi)
Ogni pubblicazione sarà realizzata sia in versione cartacea sia digitale, sarà promozionata (anche attraverso la presenza al Salone Internazionale del libro di Torino e al Pisa Book Festival) e distribuita regolarmente.
L’unica differenza con i libri “normali” è, dunque, nel numero di pagine.
Gli elaborati possono essere inviati, esclusivamente via mail, all’indirizzo leggeregiova@giovaneholden.it dal 15 giugno al 15 luglio 2018. 
La direzione editoriale della casa editrice contatterà direttamente gli autori dei testi ritenuti più meritevoli.
Tutti i testi pubblicati confluiranno, anche, nella campagna “Leggere giova gravemente alla salute”.
Maggiori informazioni sul sito www.giovaneholden.it