Info generali

  • Domenica 27 maggio 2018
  • Chiuduno
  • Con la presenza della presidente Mona Polacca ed alcune delle abuelas del "The International Council of Thirteen Indigenous Grandmothers"

Una marcia per la pace delle donne, l’energia femminina che finalmente porterà il pianeta in un nuovo equilibrio, al significato della parola rispetto, con la sensibilità e forza, propria di coloro che donano la vita, e non possono sopportare quando qualche loro figlio perde la vita per la sete di potere di altri esseri umani.

Per ricordare che insieme possiamo cambiare le cose, assieme agli uomini, perché la dualità è un valore imprescindibile, che le persone di ogni latitudine, religione, assieme possono cambiare e decidere come dovrà essere il futuro per i nostri figli.


Una marcia aperta a tutti, si chiede possibilmente la presenza con vestiti bianchi, come durante la prima marcia in terra di Israele.

 
The Prayer Of The Mothers Official Video (sottotitoli in 11 lingue - anche in cinese!)
https://www.youtube.com/watch?v=YyFM-pWdqrY


Marcia in Spagna
https://www.youtube.com/watch?v=DUAPH4kazEY

Programma della giornata

ORE 10:00 Accoglienza area festival

  • Attività varie
  • Pranzo libero tra le numerose possibilità.
  • Ore 14:30 Inizio sfilata con partenza dalla sede del festival “La marcia della pace delle donne” Cerimonia all’acqua

      Arrivo al festival, danza attorno al fuoco acceso dai popoli indigeni ospiti

  • Pausa libera per la cena
  • Ore 20:00 interventi sul palco principale

Ore 21:15 CONCERTO del gruppo Yael Deckelbaum & Prayer Of The Mothers Ensemble featuring special guest Miriam Toukan

Allegato