Con la Dgr n. 5752 del 31/10/2016, Regione Lombardia ha dato attuazione all’iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) deliberando l’elenco dei Comuni le cui imprese, attraverso la presentazione di appositi progetti, potranno concorrere alle agevolazioni ministeriali per i programmi di investimento presentati nelle aree di crisi industriale non complessa.
Il Comune di Nembro è uno di quelli ricadenti nelle zone individuate.

Il MISE ha pubblicato sul sito di Invitalia l’annuncio della prossima apertura del bando nel quale le imprese potranno candidarsi a beneficiare degli incentivi previsti dalla legge nazionale 181/89 la cui dotazione finanziaria è di 80 milioni di euro (l’investimento minimo è di 1,5 milioni di euro) a valere sulle risorse del Fondo per la crescita sostenibile.

Le domande di finanziamento potranno essere presentate dalle imprese a partire dal 4 aprile esclusivamente online sulla piattaforma di Invitalia al seguente link dove è peraltro già possibile profilarsi:
http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/rilancio-aree-industriali---l.18189/invia-la-domanda/invia-la-domanda-per-le-aree-di-crisi-non-complessa.html

Il Ministero dello Sviluppo Economico sta predisponendo il bando relativo che sarà pubblicato nei prossimi giorni.