In occasione delle consultazioni elettorali i cittadini votano presso l’Ufficio Elettorale di Sezione al quale appartengano. Per garantire il funzionamento dell’Ufficio Elettorale di Sezione vengono nominati un Presidente, quattro Scrutatori (ridotti a tre per i referendum) e un Segretario, scelto dal Presidente.

Presidenti di Seggio Elettorale

Per poter svolgere la funzione di Presidente di seggio elettorale è necessario essere iscritti nell' Albo delle persone idonee all'ufficio di Presidente di seggio elettorale, tenuto presso la Corte di Appello di Brescia, ai sensi della legge 21 marzo 1990, n. 53.
Il presidente di seggio elettorale è nominato in occasione delle consultazioni elettorali dal Presidente della Corte d'Appello fra coloro che sono iscritti nell'Albo. Le nomine vengono notificate agli interessati dal Sindaco.

Al fine di tener aggiornato l’Albo (articolo 1, punto 7 della citata legge), è consentito, a coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti e non sono già compresi nell’Albo, di inoltrare domanda diretta ad ottenerne l'iscrizione (ogni anno dal 1° al 31 ottobre).

Per essere inseriti nell’Albo dei Presidenti di seggio elettorale occorre possedere i seguenti requisiti:

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Nembro;
  • non avere superato il 70° anno di età;
  • essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

SONO ESCLUSI DALLE FUNZIONI DI PRESIDENTE DI SEGGIO (art. 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 ed art. 23 D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570):

  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

La domanda per ottenerne l'iscrizione all'albo deve essere presentata presso l'ufficio Servizi Demografici comunale, avente sede in Municipio (via Roma 13). In calce alla presente è riportata la modulistica da presentare sia per chiedere l’iscrizione che la cancellazione dall’albo.

Segretario di Seggio Elettorale

Il Segretario è scelto dal Presidente, prima dell'insediamento del seggio, tra gli elettori iscritti nelle liste elettorali del Comune di Nembro, in possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado (art. 2, legge 21 marzo 1990, n. 53).

SONO ESCLUSI DALLE FUNZIONI DI SEGRETARIO DI SEGGIO:

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il 70esimo anno di età;
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Scrutatori di Seggio Elettorale

Per poter svolgere la funzione di Scrutatore di Seggio Elettorale è necessario essere iscritti nell’Albo unico delle persone idonee all’Ufficio di Scrutatore di Seggio Elettorale, depositato presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Nembro, ai sensi della legge 8 marzo 1989, n. 95.

Al fine di tener aggiornato l’Albo, è consentito, a coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti e non sono già compresi nell’Albo, di inoltrare domanda diretta ad ottenerne l'iscrizione (ogni anno entro la fine del mese di novembre).

Per essere inseriti nell’Albo degli Scrutatori di seggio occorre possedere i seguenti requisiti:

  • maggiore età;
  • possesso di titolo di studio della scuola dell’obbligo;
  • residenza anagrafica ed iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Nembro.

L'iscrizione rimane valida finché non si perdono i requisiti, quindi non deve essere rinnovata ogni anno.

SONO ESCLUSI DALLE FUNZIONI DI SCRUTATORE DI SEGGIO:

  • coloro che alla data delle elezioni hanno superato il 70esimo anno di età;
  • i dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti alle Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari, i medici condotti;
  • i Segretari Comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

L’iscrizione nell’albo degli scrutatori avviene dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello della presentazione della domanda, a cura della Commissione Comunale Elettorale.

Ogni cittadino iscritto all’albo degli scrutatori ne può richiedere la cancellazione entro il mese di dicembre di ogni anno. La cancellazione avverrà nel mese di gennaio successivo a quello della presentazione della domanda.

In occasione di consultazioni elettorali, la nomina degli scrutatori dei seggi elettorali è deliberata, a seguito della legge 21 dicembre 2005, n. 270, dalla Commissione Elettorale Comunale, in pubblica seduta, mediante la individuazione dei nominativi, dall’apposito albo depositato presso la segreteria del Comune.
Si provvede anche alla formazione di una graduatoria di supplenti scelti dal predetto albo per sostituire gli scrutatori in caso di eventuale rinuncia o impedimento. Ai nominati il sindaco notifica, nel più breve tempo, e al più tardi non oltre il quindicesimo giorno precedente le elezioni, l’eventuale nomina.
L’eventuale grave impedimento ad assolvere l’incarico deve essere comunicato, entro quarantotto ore dalla notifica della nomina, al sindaco, che provvede a sostituire gli impediti con gli elettori ricompresi nella graduatoria dei membri supplenti.

Cancellazione d’ufficio: I cittadini che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, il giorno delle votazioni non si presentassero al seggio elettorale senza fornire giustificato motivo, verranno cancellati dall’albo degli scrutatori.

La domanda per ottenerne l'iscrizione all'albo deve essere presentata presso l'ufficio Servizi Demografici comunale, avente sede in Municipio (via Roma 13). In calce alla presente è riportata la modulistica da presentare sia per chiedere l’iscrizione che la cancellazione dall’albo.

Fisco

Chiunque abbia fatto parte di un seggio elettorale in qualità di presidente di seggio o di scrutatore o di segretario riceverà un compenso che, rivestendo natura di puro rimborso spese, non è soggetto a tassazione.