Ufficio di riferimento: Servizi alla Persona e alla Famiglia  Riferimenti ufficio

Descrizione Procedimento

Che cosa è

È un contributo a fondo perduto una tantum che la Regione Lombardia eroga per l’acquisto e la ristruttura¬zione della prima casa di abitazione a nuclei familiari con ISEE non superiore a 35.000€.

La Regione Lombardia formula la graduatoria e liquida direttamente i contributi.

Destinatari

Il contributo è destinato ad alcune tipologie di nuclei familiari economicamente più deboli:

  • giovani coppie;
  • donne sole in gravidanza;
  • genitori soli con uno o più figli minori a carico;
  • nuclei familiari con almeno tre figli.

Per accedere al contributo regionale è necessario soddisfare le seguenti condizioni nel periodo indicato dalla Regione Lombardia:

  • aver contratto matrimonio (per le giovani coppie);
  • aver acquistato con atto notarile l’immobile (in caso di ristrutturazione e autocostruzione) aver ottenuto il certificato di abitabilità;
  • aver stipulato contratto di mutuo o finanziamento;
  • risiedere nell’immobile oggetto dell’agevolazione: il valore dell’immobile e del mutuo deve essere compreso tra i 25.000 € e 280.000 €.

Dove rivolgersi

La domanda deve essere presentata, successivamente all’apertura del bando (ultimo aperto 1/12/2010 - chiuso 31/1/2011) da parte della Regione Lombardia, presso i Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale (CAAF) convenzionati con la Regione stessa.